iCrash Riparazioni Smartphone e Tablet marchio in franchising lavorare in proprio aprire in franchising

News

LIBERO Point

LIBERO Point - Campagna 2019

Parte la campagna affiliazioni 2019.Da oggi inizia la promoz...

Antica torrefazione di Napoli

Parte la campagna affiliazioni in franchising

Parte ufficialmente la campagna di affiliazioni 2019 Contatt...

Caffè di Pulcinella

Cerchiamo affiliati

La crescita del progetto è continua e costante. Non p...

Black Fashion

Black fashion: NO royalties, NO fee per il tuo Franchis...

Black Fashion è un Gruppo giovane e dinamico che...

OLTRE IL FRANCHISING

Oltre il Franchising. Fare business con passione

Mettere il cuore nella propria attività è il ...

OLTRE IL FRANCHISING

Diventa il RE del TUO business con Oltre il Franchising

Trasformarsi in vero imprenditore è possibile. I migl...

OLTRE IL FRANCHISING

Così fai business in sicurezza

Oltre il Franchising è il sistema di business de...

Poste Centrali

PROMO SUMMER 2018

OFFERTA IMPERDIBILE PER I PROSSIMI AFFILIATI. SCONTO AFFILIA...

GameTekk

APERTI DUE NUOVI PUNTI VENDITA GAMETEKK IN LOMBARDIA

Cone le due nuove aperture, il numero di punti vendita GameT...

LOSHOWROOMDELLOSPETTACOLO

AFFILIATI AL PRIMO FRANCHISING MUSICALE DI SPETTACOLO E...

APRIRE UN FRANCHISING ARTISTICO NON E'STATO MAI COSI'FA...

OLTRE IL FRANCHISING

La forza è nel Gruppo

Continua a crescere il florido business dentale del Gru...

REGGIA DEI SERVIZI

Reggia dei Servizi LEADER del settore

Il nostro network è primo in Italia per numero di age...

OLTRE IL FRANCHISING

La sicurezza negli affari

Il Gruppo Dam, da 25 anni leader di settore nel mercato dent...

Bongelato

Bongelato - Apri la tua gelateria con soli 4.500 Euro.

Gennaio 2018 parte il nuovo franchising Bongelato, specializ...

Cosette

SCOPRI LE AGEVOLAZIONI 2018

La nostra attività è rivolta agli imprenditori...

Aggiungi ai Preferiti

iCrash ! dove la tecnologia ha una seconda vita

Un’idea di Qualità

Ognuno di noi nella vita ha diritto a una seconda chance. Perché non darla anche agli iDevice?
Nel 2012 Luca Marchiori e Daniele Zenna sono partiti da un’idea: offrire un’alternativa ai colossi della riparazione, creando un centro specializzato nel recupero di smartphone e tablet. iCrash è nato con tre assi nella manica: tecnica, velocità, assistenza.

Se la tecnologia viaggia a ritmi frenetici, il segreto è stare al passo. Ogni giorno il team iCrash studia i nuovi dispositivi sul mercato, seleziona i migliori fornitori, pretende il top dei ricambi, ascolta e assiste ogni singolo cliente. Così il livello di qualità è sempre up to date.

Le riparazioni sono destinate a clienti privati e ad aziende, a cui si applica un listino base. Le aziende che adottano il service iCrash (per esempio centri di telefonia o di informatica locali) godono di un listino a prezzo agevolato. Un “premio” per l’attività da intermediari con il cliente finale.

 

Il Valore detta il Margine

Un buon ricambio è su misura. Per questo varia in base alle esigenze, orientando il margine di guadagno: si va dal 50 al 500%, anche in base al tipo di lavoro e al brand. Un esempio? iPhone e iPad fruttano più di Samsung, che è più veloce da riparare (10-20 minuti di media a display), ma ha ricambi più costosi. Cambia il valore, mai la qualità.

In questa fase il mercato premia chi investe nel settore. Lo rivela una recente ricerca di Square Trade, programma online di protezione all’acquisto: oggi circa un italiano su tre ha un dispositivo, e il 57% ricorre a riparazioni o sostituzioni. Non solo: l’80% degli intervistati dichiara di aver dovuto aspettare più di una settimana per avere indietro il device. iCrash riduce i tempi di consegna fino a un minimo di 10 minuti. Perché non perde mai tempo. Come la tecnologia. iCrash si evolve a questo ritmo, dal lancio della piattaforma online con servizio di corriere incluso all’apertura del primo negozio di Monselice (Pd); fino alla svolta del franchising, con il primo centro a Camisano Vicentino (Vi), a cui seguono gli store di Pistoia, Rovigo, Padova, Conselve (PD), Piove di Sacco(PD) più i nuovi in arrivo. E che ritmi: la casa madre è passata dagli ordini via web al dialogo con il pubblico nel tempo di un aggiornamento software.

 

Perché il Franchising

Nell’era del web, in Italia domina il negozio: eh sì, siamo ancora un po’ restii agli acquisti in rete. E poi, non riusciamo proprio a staccarci per troppe ore dal caro device. Morale: iCrash Store ha surclassato i numeri del ricavato online. Da qui l’idea del franchising, un servizio d’interesse nazionale diffuso a livello regionale, grazie al supporto di professionisti che portano nel territorio tanta tecnica e tanta passione.

iCrash si affida solo a ricambi originali oppure OEM, costruiti dalle fabbriche che producono per ibrand. È una scheggia nelle consegne: poche ore in negozio o massimo 3 giorni per spedire in tutta Italia. Un servizio che vale ovunque, dalle Alpi agliAppennini. Inoltre ha un’attitudine “green”, come ilconcetto stesso di recupero. Non è anche questainnovazione?

Che dici, ti va?

“Ma io non sono un esperto in riparazioni!” 

Niente paura.

Se hai già lavorato un po’ e la tecnologia ti intriga, sei già a buon punto. Poi, se sei giovane e hai un diploma in ambito tecnico, tanto meglio. iCrash cerca tipi tosti, appassionati, che vivono i problemicome sfide da risolvere. Ti senti così? Benvenuto nel team.

Un device può aprirti un mondo. iCrash ti insegna a scoprirlo, grazie a corsi di formazione che durano dalle 2 alle 6 settimane, molto più dei soliti 3 giorni che offrono gli altri. Perché? Perché dietro un grande successo c’è un’ottima preparazione, e quella di iCrash va dal metodo tecnico alla ricerca strategica del luogo dove aprire lo store. Poca teoria, tanta pratica: alla fine del corso, riparerai l’80% dei dispositivi. In pratica, i più gettonati: iPad, iPhone, Samsung Galaxy e Nokia Lumia.

“Sì, ma poi mi chiedete le royalties”.

 Sbagliato!

iCrash è l’unico a non farlo. Solo la richiesta di acquistare i ricambi da iCrash stesso. Perché se tu per primo offri la qualità, il cliente la assocerà sempre al tuo marchio. Si chiama fiducia.

Chi riporta in vita l’hardware non è un robot. Specie se fa parte di iCrash: uno staff di professionisti e prima ancora di persone, sempre pronte ad aiutare, a chiedere e dare consigli, a crescere da soli e insieme. In loro convivono tante anime: curiosità e creatività, grinta e pazienza, ambizione e competenza. In una parola, voglia di fare gruppo. Per qualunque cosa, rivolgiti a loro. Domani, un nuovo partner si rivolgerà a te.

Il Tuo iCrash

Il tuo lavoro non sarà mai soltanto tecnico, perché la qualità è in ogni dettaglio: nel valore della riparazione, certo, ma anche nella capacità di intercettare i bisogni del cliente e soddisfarli in modo efficiente e trasparente. È così che si crea il passaparola: vendere bene una volta è come vendere due volte.

Parliamo di spazi…

Il negozio iCrash si distingue anche negli spazi: è al piano terra, con vetrina, situato in un’area strategica, ad almeno 10 km di distanza dallo store più vicino. Le dimensioni possono variare dai 35 ai 75 mq, di cui 15-20 dedicati al cuore pulsante dell’attività: il laboratorio.

…E di orari

Quelli di un normale negozio: da lunedì a venerdì, nelle fasce 9.00-13.00 / 15.00-19.00. E la mattina di sabato, dalle 9.00 alle 13.00. Massima libertà alpartner che decide di tenere aperto il negozio oltreorario o nei giorni festivi, per attività di marketing sul territorio.

Veloce con tutti

Per far partire l’attività bastano due persone, che ordineranno i ricambi via web (e in caso, materiale di lavoro), da un portale dedicato: se effettui l’ordine alle 12.30, la spedizione avviene in giornata, iCrash non è veloce solo con i clienti!

Far parte di iCrash significa diventare modello di qualità, tempestività e assistenza nel mondo della tecnologia. Obiettivi ambiziosi ma possibili, grazie a questi strumenti:

  • Know How: circa un mese di formazione presso la sede di iCrash, dove si imparano le tecniche di riparazione e di vendita.
  • Consulenza continua: la formazione dura anche dopo il corso, con video guide e integrazioni via Skype e telefono.
  • Video tutorial delle principali riparazioni: rapidità e modernità, anche nel metodo di apprendimento.
  • Manuale di comunicazione e brand identity: perché un grande team comunica alla grande.
  • Strumenti di lavoro: stazione saldante, kit utensili (cacciaviti, plettri di plastica, tools).
  • Software per la gestione e il controllo del punto vendita: e hai sempre il polso della situazione.
  • Banco accettazione: logo e colori di iCrash, per uno stile unico.
  • Pubblicità nazionale: i social e il sito iCrash saranno il tuo “megafono”.
  • Materiali per l’allestimento: insegna luminosa con logo iCrash. Store, per l’esterno o l’interno; vetrofanie con logo, grafiche e riferimenti; roll-up 200x70 cm, per gli interni o per i centri commerciali.
  • Materiali pubblicitari: volantini (10mila pezzi) e biglietti da visita (2.500) con logo e riferimenti iCrash.
  • Co-marketing: associazione a un marchio con un brand importante, diffuso in tutto il nord-est.

Pronti, Via!

Il corso di formazione a Monselice inizia subito dopo la firma del contratto di franchising. Intanto, i fornitori iCrash preparano tutto il materiale necessario all’apertura.

Un mese dopo si parte. Unica meta: il successo.